Una nuova collezione di cammei di Torre del Greco in edizione limitata dedicata alla scultura italiana, firmata Cammeoshop. Attimi vedrà protagoniste alcune delle opere immortali dei grandi geni dell’arte italiana trasposte su cammei incisi artigianalmente a Torre del Greco, la capitale mondiale della lavorazione del cammeo su conchiglia. Ogni scultura è colta in un dettaglio, in un particolare, un attimo che ne sublima la bellezza. L’immortalità delle grandi opere dei geni della scultura italiana risiede proprio in alcuni, incredibili, dettagli che riescono ogni volta a fermare il respiro dell’osservatore.

Il primo gioiello di questa nuova collezione di cammei autentici Attimi firmata Cammeoshop è dedicato ad uno dei massimi capolavori di Gian Lorenzo Bernini, il maestro assoluto del Barocco, Il ratto di Proserpina.

Il ratto di Proserpina - Galleria Borghese Roma

Figlia della dea della terra e della fertilità Cerere, Proserpina accompagnava la madre lungo le fertili terre siciliane. Plutone, dio degli Inferi disperato per la mancanza di una compagna che accettasse di condividere con lui la tetra vita nell’Oltretomba, la nota innamorandosene e decide di rapirla. Con il suo carro giunge presso di lei e la rapisce con forza. La giovane prova con tutte le sue forze a liberarsi dalla stretta di Plutone che però la prende violentemente e senza scampo alcuno. Prima di discendere agli Inferi dal fiume Acheronte la giovane, ormai vinta, si libera della cintura di fiori che indossava e la lascia sulla Terra. Cerere, distrutta, smette di spargere fertilità nella Terra che si inaridisce mentre Plutone, con l’inganno, fa sì che Proserpina resti a lui ed al suo oscuro regno vincolata. Solo l’intervento di Giove determinerà un accordo per cui la giovane potrà tornare sei mesi all’anno sulla Terra affinché la madre Cerere continui, in quel periodo, a rendere rigogliosa e fertile la Terra.

Il mito di Proserpina simboleggia l’arrivo della primavera e l’alternarsi delle stagioni. Come sempre accade il mito pagano descrive gli eventi naturali attraverso una poetica seducente e ricca di fascino.

Nella sua magistrale opera scultorea Gian Lorenzo Bernini immortala splendidamente il momento del rapimento, cogliendo la concitata azione al climax del suo svolgimento. I volti, i gesti, il pathos dei protagonisti e dell’arcigno cane Cerbero fedele compagno di Plutone, raccontano in modo cristallino tutte le emozioni in gioco. Proserpina è impegnata in una lotta estrema ed estenuante per divincolarsi, ma la presa del generale degli Inferi è tenace ed il suo corpo possente e ben saldo sui poderosi muscoli.

Bernini rende in modo commovente la sua forza nella presa delle potenti mani sulla carne delle cosce e dei fianchi di Proserpina. E’ proprio questo sorprendente virtuosismo del Bernini ad essere celebrato in questo cammeo di Torre del Greco. In questo dettaglio, in cui il marmo di Carrara sembra letteralmente cedere sotto la presa di Plutone, l’opera sublima tutta la tensione e la sua carica espressiva.

Fase di lavorazione del cammeo

Il cammeo, inciso completamente a mano su conchiglia sardonica a Torre del Greco da un giovane e talentuoso artigiano, immortala questo attimo de Il ratto di Proserpina e diventa un raffinato ciondolo in argento rifinito artigianalmente in tutte le fasi di lavorazione. Una creazione artigianale che rinnova e dà lustro, ancora una volta, alla tradizione artigianale del cammeo di Torre del Greco che riesce sempre a trovare forme e idee nuove grazie alla sapienza dei maestri e dei giovani incisori. Un mondo in millimetri che non smette di meravigliare con splendide realizzazioni sempre in perfetto equilibrio tra stile contemporaneo e ispirazione classica.

La collezione di cammei autentici Attimi verrà prodotta in edizione limitata, solo pochissimi pezzi saranno realizzati e disponibili esclusivamente su www.cammeoshop.com. Ognuno è accompagnato da un numero di serie e certificato di autenticità artigianale.

www.cammeoshop.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *